diario

I tram di Milano

Cara Milano,

ti do ancora mezza giornata, ma ho quasi deciso che non puoi convincermi. Saranno i balconi o le facciate larghe e dritte, le macchine o le strade che ti attraversano e non sembrano mai arrivare. Ti si può passare nel centro senza afferrarti, come una duna che si sfalda sotto i passi o il vento. Si può immaginare di mettersi in viaggio per te, ma, come un amante difficile, tu non ti dai -anche se lo sterrato e i fili d’erba tra i percorsi del tram hanno l’illusione di una terra, tu non sei terra e non hai angoli, né parti, né cuore.

photo by Stagniweb

 

Annunci

9 thoughts on “I tram di Milano”

  1. Complimenti! Davvero un bel pensiero per una città che di solito mi trova sempre passeggero, ma mai turista. Viene spesso descritta come una città fredda, frenetica e intricata, ma sarà davvero così? Mah…
    Un augurio di buona giornata!

  2. Sarà ma Milano non è esattamente così. Sarà perché l’ mi sono sposato, sarà perché lì è nata mia figlia ma Milano riserva grandi sorprese. Basta non lasciarsi sopraffare dalla frenesia che la pervade. Va girata a piedi, come Roma, come tutte le città grandi e piccole. Osservare, curiosare negli androni (ci sono magnifci giardini che in macchina o in tram non vedrete mai), insomma camminare slow. Una pratica che ho sempre fatto , che faccio e che farò. La città, non solo Milano ma qualunque altra, va vissuta a piedi.

    1. Cammino sempre, infatti. Ho fatto riferimento ai tram in quanto pedone. Ti dirò che è la sua parte più bella quella degli scorci o degli androni che puoi vedere solo a piedi, ma per me resta una città in cui essere di passaggio.

E tu che dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...